A forza di guardà

A forza di guardà u mare
vuleria  esse ùn marinaru
Per navigà  quant' è  la mi pare
Per navigà  in ' altu mare

A forza di guardà , u celu
Vuleria  esse ùn acellu
Per vulà,  è  supranà  lu celu
Per vulà,  è  supranà  lu celu

RIPIGLIU
E parte sempre più luntanu
E scopre tutta  l 'immensità
E sempre rivene à  lu veranu

A forza di guardà a luna
Forse mi derà  a furtuna
Di  crede sempre in l 'amore
Di  crede sempre in l 'amore

A  forza  di sente cantà
Vuleria  esse ùn cantatore
Per dà  la voce, sin 'à l 'albore
Per dà  la voce, sin 'à l ' albore

RIPIGLIU
E  parte,  per sti paesi
E scopre, tante bellezze
E cantà di core , senza mai piantà

Parolle è musica - Rinatu Andreuccetti